È stata una giornata storica quella vissuta il 24 giugno scorso nella capitale del Camerun, per nove seminaristi africani del Pime e per l’intero Istituto: per la prima volta, infatti, si è celebrata, nella parrocchia di Mvog Ebanda, dedicata a San Biagio (una delle due affidate al Pime in città) la Promessa Iniziale e il Rito di ammissione fra i candidati al Diaconato e al Presbiterato di nove seminaristi del Seminario Filosofico Internazionale “Mons. Angelo Ramazzotti” di Yaoundé, che da pochi anni accoglie vocazioni missionarie dai Paesi africani nel quale il Pime è presente.

Racconta il rettore, p. Fabio Bianchi: «E’ stato un momento molto significativo per la nostra comunità; tutto è andato molto bene, con una buona partecipazione di gente, delle Missionarie dell’Immacolata e di altri amici, nonché di religiosi e religiose che conosciamo».

Alla fine dell’Eucaristia si è svolto un pranzo con la partecipazione di parecchia gente: sacerdoti, suore, fra le quali le Missionarie dell’Immacolata, e amici dei seminaristi.

Questi i nomi e la provenienza dei seminaristi che andranno nel seminario di Monza e partiranno alla fine di agosto dai loro rispettivi Paesi.

Dalla Costa d’Avorio arrivano AGNIMAN HENRI MICHEL, KPI HERMANN PATRICK e TIEOUA KOUAME RICHARD.

Dalla Guinea Bissau: ALBERTO DJATA GABRIEL e SENCABUI MANGA MATIAS.

Dal Camerun: BOUYADA PIERRE, ENGAMA ENGAMA JEAN CHRYSOSTOME, NGUEKENG TETOU HERMANN e SIKOUA VIVIEN.

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

 

SCHEGGE DI BENGALA

Il Blog di P. Franco Cagnasso

LETTERA DALLA MISSIONE

Il Blog di P. Silvano Zoccarato

JSN_TPLFW_GOTO_TOP

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Leggi di più