Nella memoria liturgica di San Giovanni Maria Vianney il 4 agosto scorso è stato ordinato presbitero il diacono del Pime Mateus Jensen Didonet, nella sua parrocchia di origine “Nossa Senhora do Lago” in Brasília. A presiedere la celebrazione eucaristica e ad imporrgli le mani è arrivato l’arcivescovo di Brasília, il cardinale Sergio da Rocha.

Durante la settimana precedente l’ordinazione si è svolto un intenso triduo missionario di preparazione, un momento di animazione in parrocchia e nelle varie comunità, con visite e benedizione delle famiglie, Messe in tutte cappelle, incontri e testimonianze e l’adorazione eucaristica perpetua.

A rappresentare il PIME durante la celebrazione era presente padre Pedro Facci, superiore regionale del Brasile. Con lui erano presenti alcuni missionari del PIME e una suora della Missionarie dell’Immacolata, molti espoinenti del clero locale, alcuni religiosi e una grande presenza dei parenti, amici e parrocchiani.

Il cardinale da Richa, poche ore prima dell’ordinazione, aveva fatto una visita pastorale in una parrocchia in città: parlando con i fedeli, aveva scoperto che originalmente era stata gestita dal PIME quando la diocesi era ancora al suo inizio. La parrocchia poi è stato riconsegnata alla diocesi. La gente ha mantenuto un buon ricordo del PIME: per questo motivo, durante la celebrazione, il cardinale ha menzionato l’Istituto, dicendo che il PIME è venuto ad aiutare la Diocesi nel suo inizio e ora, con l’ordinazione di p. Mateus, destinato in India, la Diocesi è pronta a inviare uno dei suoi figli come missionario.

La cerimonia si è chiusa con una cena di benificenza, il cui ricavato sarà donato per la missione.

p. Ace Valdez

Condividi
FaceBook  Twitter  

 

 

SCHEGGE DI BENGALA

Il Blog di P. Franco Cagnasso

JSN_TPLFW_GOTO_TOP

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.  Leggi di più